Serra San Quirico

Sagre ed eventi

  • Rassegna Nazionale del Teatro della Scuola (Aprile/Maggio)
  • Festa dei Santi Patroni “Quirico e Giulitta” settimana del 15 Luglio
  • Il Paese dei Balocchi (ultima settimana di Luglio)
  • Sagra del Coniglio in porchetta – Castellaro – (2° weekend di Agosto)
  • Festa Rurale – Domo – (3° weekend di Agosto)
  • Festa del Biscotto di Mosto e del Vino Cotto (2° weekend di Ottobre)
  • Il Natale dei Piccoli (8 Dicembre)
  • Il Paese Presepio (dal 26 dicembre al 6 Gennaio)

Rassegna Nazionale del Teatro della Scuola

Recite e manifestazioni delle scuole dalle materne alle superiori, con giornate a tema e incontri.

Festa del Patrono

Nella settimana in cui si festeggiano i santi patroni Quirico e Giulitta si organizzano eventi tutte le sere: la Corrida dei piccoli, la Corrida dei grandi, serata a tema, commedia dialettale, Processione per il paese con la messa, giochi a squadre in allegria e la domenica cena in piazza con animazione.

Il Paese dei Balocchi

paese dei balocchiL’ultima settimana di Luglio, dal mercoledì alla domenica, il centro storico di Serra San Quirico si trasforma nel Paese dei Balocchi. Fatta la carta d’identità alla dogana ed indossate le orecchie, si entra dalla bocca della balena in un susseguirsi di spettacoli, giochi, pitture, teatri dei burattini, scivoli e antichi giochi in legno. Per chi ha fame ci sono pop corn, biscotti di mosto con la nutella e zucchero filato a volontà. Per chi vuole c’è uno stand per la cena ed il divertimento continua all’arena del teatro con gli spettacoli serali.

Festa del biscotto di mosto

Il sabato, sotto le logge, ci sono i laboratori per i bambini. Si parte dalla pigiatura dell’uva, la torchiatura e la bollitura per arrivare alla produzione del mosto. Su una lunga tavolata poi i bambini stessi possono impastare i biscotti con tutti gli ingredienti con l’aiuto delle nonne del paese.
Ci sono poi bancarelle con prodotti artigianali, spettacoli e giochi, che si concludono dopo cena con una esibizione circense con il fuoco.
Stand gastronomici permettono di degustare cresce farcite, piatti tipici e l’immancabile biscotto di mosto con la nutella.

Il Natale dei piccoli

La piazza si riempie di bambini vestiti da aiutanti di BABBO NATALE. Al centro è posizionato un grande abete dove i piccoli possono appendere delle decorazioni e palline fatte da loro o portate da casa e all’imbrunire l’albero viene acceso. In piazza c’è anche la “casa di BABBO NATALE” dove i bambini possono consegnare la loro letterina e un regalo, scelto tra i loro vecchi giochi, per i loro coetanei meno fortunati, raccontando a BABBO NATALE i loro desideri.
Sotto le logge ci sono bancarelle con prodotti artigianali e stand per la merenda.
La festa si conclude con il lancio di mongolfiere e lanterne dalla piazza.

Il Paese Presepio

paese presepioTre pomeriggi dal 26 Dicembre all’Epifania.
Figuranti impegnati in scene di vita quotidiana rappresentate nelle cantine dei palazzi del centro storico e sotto le Copertelle. L’annunciazione, gli antichi mestieri, la Locanda dove Maria e Giuseppe non trovarono posto, gli asinelli, Re Erode e la Natività in un percorso a tema nella suggestiva cornice del centro storico di Serra San Quirico by night.

 Altre feste nei dintorni

  • Palio di San Giovanni Battista di Fabriano (rievocazione storica in costume mediovale che si conclude il 24 Giugno con la sfida tra i fabbri delle 4 porte)
  • Festa d’autunno a Genga Castello e Piticchio di Arcevia
  • Sagra dell’Uva a Cupramontana, Cerreto d’Esi e Arcevia
  • Sagra della Lumaca a Cancelli di Fabriano
  • Sagra degli Asparagi di montagna a Piticchio e Avacelli di Arcevia
  • Sagra della Sapa a Rosora, San Martì all’Angeli di Mergo